Provincia di Latina
MENU

Città di Aprilia

Illuminazione votiva

Per illuminazione votiva si intende l’accensione di un punto luce simbolico.

Viene effettuato su richiesta a seguito della stipula di un contratto tra Comune e il richiedente.

Come allacciare una lampada votiva

Per attivare il servizio occorre:

compilare debitamente, uno per ogni salma, la richiesta di attivazione della luce votiva e il contratto per l’allacciamento della lampada.

La modulistica è disponibile sul sito del Comune.

Il contratto e la richiesta di attivazione devono essere consegnate all’ufficio protocollo sito in piazza dei Bersaglieri o inviarlo via PEC a protocollogenerale@pec.comune.aprilia.lt.it

L’attivazione del servizio sarà effettuata entro 15 giorni dalla richiesta, previa stipula del contratto.

Tariffe

Art. 5 del Regolamento Comunale delibera di Consiglio Comunale n. 87 del 18.12.2014

Contributo di allacciamento: €. 5,00

Canone annuale ( da Gennaio a Dicembre): €. 10,00  o dodicesimi dell’importo*

Canone trentennale per ogni punto luce: €. 240,00

* l’annualità non è dovuta per intero in caso di tumulazioni effettuate nel corso dell’anno.

Stipula del contratto

L’erogazione del servizio ha inizio con la richiesta di allaccio di luce votiva.

Il contratto si perfeziona con il pagamento del contributo di allacciamento e del canone annuale.

Variazioni contrattuali

Variazioni di residenza, e- mail, devono essere comunicare tempestivamente all’ufficio cimiteriale. Mentre in caso di variazione dell’intestatario del contratto, dovrà essere compilata la richiesta di cessazione del contratto e si dovrà procedere alla richiesta di attivazione a firma di altro concessionario.  

Modalità di versamento

Le somme devono essere versate distintamente per ogni salma mediante il bollettino che verrà inviato a  casa.

In casi del tutto eccezionali, esempio i residenti all’estero è consentito il pagamento con :

  • bonifico bancario IBAN: IT66E0103073920000001772532;
  • versamento sul conto corrente postale n. 5413251 intestato al comune di Aprilia.

Nella causale deve essere chiaramente indicato il nome della salma e chi effettua il versamento.

Omesso pagamento

In caso di omesso pagamento entro la corretta annualità, la somma da versare dovrà essere maggiorata di una somma pari al 10%.

Qualora per morosità, venisse interrotto il servizio di illuminazione votiva, l’utente dovrà sottoscrivere un nuovo contratto.

Manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti

Il Comune provvede alla manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti per l’attivazione della lampada votiva.

All’interno delle Tombe di Famiglia, il comune provvede all’erogazione dell’energia elettrica mentre la manutenzione ordinaria e straordinaria spetta al concessionario.

Sospensione del servizio

Il servizio è continuativo, giorno e notte.

Nel caso di interruzioni del servizio per:

  • cause imputabili ad interruzione elettrica da parte della società erogatrice dell’energia elettrica;
  • guasti causati da forza maggiore;
  • sospensione dell’energia elettrica;
  • riparazioni della rete;
  • danni causati da eccezionali eventi atmosferici;
  • incendio;
  • danni derivanti dall’intervento di terzi

l’Ente non assume alcuna responsabilità e il concessionario non avrà diritto ad alcun rimborso o a sospendere il pagamento.

Segnalazione guasti

Sarà cura dell’utente segnalare tempestivamente eventuali guasti o interruzioni del servizio all’ Ufficio Cimiteriale attraverso il modello predisposto dall’amministrazione comunale.

Modulistica:

Richiesta attivazione luce votiva
Richiesta cessazione
Segnalazione guasti
Bozza contratto da perfezionare con firma dirigenziale

Riferimenti normativi:

Deliberazione n. 87/2014 Regolamento lampade votive

Valuta questo sito