Provincia di Latina
MENU

Città di Aprilia

Servizi Sociali

Assistenza e Servizi Sociali  

Contatti 

 

Welfare e Sociale

Info e Servizi

 

COMUNICAZIONI

Canoni di locazione: proroga termini per la pubblicazione della graduatoria dei beneficiari(28/07/2022)

 

AVVISI E BANDI 

 

EMERGENZA UCRAINA 

Il Comune di Aprilia, in conformità con le disposizioni nazionali e regionali attualmente in vigore, rende note di seguito le informazioni utili all’accoglienza e all’assistenza garantite alle persone in fuga dalla guerra in Ucraina.

 

I cittadini ucraini presenti sul territorio di Aprilia sono invitati a recarsi nell’HUB sito a Latina, ex Rossi sud, via  dei Monti Lepini, dove:

  • verrà rilasciato il tesserino STP (Straniero Temporaneamente Presente), indispensabile per accedere ai servizi sanitari;
  • verrà eseguito il tampone rino-faringeo per la ricerca Covid-19;
  • verrà somministrata una scheda anamnestica;
  • verrà valutato lo stato di salute e lo stato vaccinale.

 

Ulteriori informazioni possono essere acquisite al numero verde della Regione Lazio 800.118.800. Le medesime informazioni sono reperibili sul sito www.salutelazio.it .

 

Il cittadino ucraino presente sul territorio italiano deve darne al più presto comunicazione alla Questura competente, Questura di Cisterna di Latina – Commissariato Cisterna – Ufficio Immigrazione, Via Benedetto Croce, 7B – Telefono: 069602081.

Ai cittadini ucraini viene riconosciuta immediatamente la protezione temporanea. Tale protezione, che ha la durata di 1 anno prorogabile di 6 mesi in sei mesi per massimo 1 altro anno, assicura il diritto di soggiorno, l’accesso agli alloggi, l’assistenza medica e l’accesso all’istruzione dei minori.

In caso di ricongiungimento parentale ci si può rivolgere al Consolato ucraino a Roma Ufficio consolare dell’Ambasciata d’Ucraina in Italia Via Monte Pramaggiore, 13 00141 – Roma –  tel. 06/ 820 03 641, per il rilascio delle attestazioni necessarie al riconoscimento dei legami parentali (figli, nipoti del richiedente).

 

L’accoglienza alloggiativa dei cittadini ucraini verrà curata dalla Prefettura mediante la rete dei centri di accoglienza ed il Sistema di accoglienza e integrazione (per brevità, “sistema CAS/SAI).

Nell’attesa del reperimento delle strutture CAS/SAI, la Regione Lazio potrà garantire alla popolazione ucraina un’accoglienza alloggiativa temporanea per il tramite dell’ Agenzia Regionale di Protezione Civile presso le strutture alloggiative convenzionate dalla Regione Lazio; tale esigenza andrà segnalata all’Agenzia Regionale di protezione civile al numero telefonico attivo h 24 803555.

A tal fine i richiedenti potranno compilare la scheda di richiesta di soluzione alloggiativa presente sul sito www.protezionecivile.regione.lazio.it

L’Agenzia di protezione civile provvederà a contattare i richiedenti alloggiamento temporaneo presso le strutture alberghiere convenzionate dalla Regione Lazio e al loro trasferimento presso le strutture a ciò dedicate sul territorio regionale.

Per coloro che sono alloggiati nelle strutture alberghiere convenzionate con la Regione è possibile richiedere beni di prima necessità attraverso la seguente mail dedicata: beniprimari.ucraina@regione.lazio.it .

 

Per ogni eventuale richiesta di assistenza sociale, i servizi sociali del Comune di Aprilia possono essere contattati al numero 06-92018612, sia dai cittadini ucraini che da cittadini di Aprilia che a vario titolo li stanno ospitando, oppure inviando una mail al seguente indirizzo:

emergenzaucraina@comune.aprilia.lt.it

 

COORDINAMENTO COMUNALE EMERGENZA UCRAINA 

 

Determina Enti coordinamento

Determina alloggi 

 

-Avviso disponibilità alloggi all’accoglienza di nuclei familiari provenienti dall’Ucraina : download

Allegato A : download 

Allegato B: download

Allegato C: download

 

-Avviso rivolto ad enti di terzo settore per la manifestazione di interesse ad aderire al coordinamento comunale delle azioni ed interventi a sostegno della popolazione ucraina : AVVISO 

Schema di domanda enti : Download 

 

 

 

Valuta questo sito