Presentazione del libro di Stefania Alotta: “Ho fatto tardi a scuola perché ho sconfitto il coronavirus”

  • Data:
  • Luogo: Sala Consiliare "Luigi Meddi"

Sabato 3 dicembre alle ore 17. 30 presso l’aula consiliare “Luigi Meddi” di piazza Roma, all’interno della rassegna culturale “Mille e un autore” curata dall’assessorato alla Cultura, si terrà la presentazione del libro di Stefania Alotta: “Ho fatto tardi a scuola perché ho sconfitto il coronavirus.” Come anticipato dal sottotitolo “La pandemia vista con gli occhi dei bambini”, il libro “racconta” l’esperienza di due classi di prima della scuola primaria durante il primo lock-down. Attraverso i disegni e i brevi racconti dei suoi alunni, l’autrice dà voce ai loro immaginari e ai loro vissuti durante un periodo caratterizzato dai sentimenti di incertezza e precarietà del mondo adulto. Alla presentazione del libro, interverrà l’assessore all’istruzione Gianluca Fanucci. L’autrice dialogherà con la docente di lettere della scuola secondaria di primo grado Anna Pugliese.

Leggerà alcuni brani l’insegnante Lucia Valeria Magliozzi con cui l’autrice negli ultimi anni ha condiviso scelte e relazione didattica con gli alunni protagonisti del libro.

L’evento è aperto al pubblico.