MENU

Città di Aprilia

Emergenza Coronavirus. Indicazioni per le imprese

A partire dal 18 maggio 2020, il Governo italiano ha disposto la riapertura di molte attività commerciali e produttive. Per aiutare le imprese del territorio a gestire questa delicata fase di riavvio delle proprie attività, il Comune di Aprilia ha raccolto in un’unica pagina riferimenti normativi, indicazioni e disposizioni fornite dallo Stato, dalla Regione Lazio e dall’ente locale.

Posso riaprire?

Se sei un’impresa e vuoi capire se puoi riaprire la tua attività, puoi consultare il motore di ricerca sulla pagina https://ateco.omniavis.com. Inserendo il codice ATECO potrai facilmente sapere se l’attività è consentita ed eventuali limitazioni.

Linee guida per la riapertura

Per le attività che riapriranno a partire dal 18 maggio 2020, valgono le indicazioni contenute nell’Allegato all’Ordinanza del Presidente della Regione Lazio n. Z00041 del 16 maggio 2020, quelle presenti negli Allegati (da 8 a 16) del DPCM del 17 maggio 2020, quelle contenute nell’Allegato all’Ordinanza del Presidente della Regione Lazio n. Z00042 del 19 maggio 2020 oltre alle schede tecniche contenute nell’Allegato all’Ordinanza del Presidente della Regione Lazio n. Z00046 del 05 giugno 2020.

La Regione Lazio ha pubblicato sul proprio sito una sezione “Ripartire Sicuri”, sintetizzando in un’area specifica tutte le indicazioni per imprese e lavoratori. Per consultare la pagina web, basta cliccare qui.

Orari

L’Ordinanza n. 142 del 29 maggio 2020 regola la disciplina oraria per gli esercizi commerciali. 

Per le attività di vendita al dettaglio, inclusi centri commerciali, i limiti orari di apertura al pubblico sono fissati dalle ore 7:30 alle ore 21:30 per tutti i giorni della settimana, incluse domeniche e festivi.

Per le attività di ristorazione (inclusi bar, pub, gelaterie, pasticcerie, pizzerie al taglio), sia per somministrazione sul posto che da asporto, i limiti di apertura al pubblico sono dalle 5:30 alle 01:00 del giorno seguente, tutti i giorni della settimana, incluse domeniche e festivi.

Sulla base dell’Ordinanza del Presidente della Regione Lazio n. Z00042 del 19 maggio scorso, il limite delle ore 21:30 per le attività commerciali non è applicabile – oltre che a farmacie, parafarmacie, aree di servizio, esercizi di somministrazione di alimenti e bevande sul posto o da asporto – anche esercizi commerciali di vicinato di prodotti alimentari. Pertanto, ad Aprilia gli orari degli esercizi di vicinato del settore alimentare sono liberalizzati così come previsto nella precedente Ordinanza del Sindaco n. 74 del 03 aprile 2012.

Per le altre attività economiche di cui all’Ordinanza del Presidente della Regione Lazio Regione Lazio n. Z00041, che dal 18 maggio sono state autorizzate all’apertura, si applica la disciplina oraria già stabilita con ordinanza sindacale n. 1 del 08/01/2009 come modificata con ordinanza n. 74 del 03/04/2012, e per il mercato giornaliero quanto stabilito con ordinanza n. 40 del 09/02/2017.

Occupazione di suolo pubblico per servizi di ristorazione e somministrazione di alimenti e bevande

In esecuzione all’art. 181 del D.L. 34/2020, la Delibera di Giunta n. 46 del 21/05/2020 prevede, dal 1° maggio fino al 31 ottobre 2020, l’esenzione della TOSAP per l’occupazione temporanea di suolo pubblico. Le attività commerciali potranno usufruire di una procedura semplificata ai fini del rilascio delle concessioni, presentando domanda all’ufficio SUAP tramite PEC all’indirizzo suap@pec.comune.aprilia.lt.it utilizzando il modulo disponibile sul sito dell’Ente.

Il SUAP provvederà a rilasciare l’autorizzazione – previo nulla osta della Polizia Locale e dell’ufficio Verde Pubblico se l’occupazione ricade in un’area verde – entro sette giorni lavorativi dalla ricezione della domanda. La delibera prevede anche un meccanismo di silenzio assenso, con il superamento dei 7 giorni lavorativi.

La procedura semplificata si applica a condizione che le nuove concessioni – per strutture rigorosamente amovibili e temporanee – riguardino un’area fino a 25mq oppure, se si tratta di un ampliamento di concessioni esistenti, che non superiori del 50% la superficie già autorizzata. Sarà anche possibile richiedere l’occupazione di strade e piazze chiuse al traffico, fermo restando l’obbligo di lasciare uno spazio minimo di 3,50m per il passaggio di mezzi di soccorso e di emergenza.

Cliccando qui è possibile scaricare il modulo per la richiesta occupazione suolo pubblico ex DL 34/2020.

Saldi e vendite promozionali

Con la Legge Regionale n. 2 approvata il 27 maggio 2020, la Regione Lazio ha modificato il Testo Unico per il Commercio, introducendo una deroga per le vendite promozionali e i saldi di fine stagione, che limitatamente all’estate 2020, possono esser effettuati già da adesso.

Riferimenti normativi generali

Rimandiamo ad apposite sezioni dei siti istituzionali di Governo e Regione, per la consultazione di tutta la normativa elaborata in questa fase di epidemia da Covid-19:

Ultimi atti normativi pubblicati, per l’avvio della graduale riapertura delle attività a partire dal 18 maggio 2020:

FAQ – Domande frequenti & Risposte

Per cercare di orientare i cittadini e le imprese, in molti siti istituzionali sono state pubblicate pagine che raggruppano le domande più frequenti ricevute in questo periodo e le relative risposte. Ecco le principali:

Mercati

Sulla base dell’Ordinanza n. 129 del 22 maggio 2020, lo svolgimento dei mercati è consentito in via sperimentale ed è subordinato al rispetto delle seguenti condizioni e prescrizioni.

Per i mercati di filiera corta del mercoledì, del venerdì e della domenica e per il mercato settimanale del martedì in via Bulgaria, dato l’esiguo numero di posteggi e l’ampiezza dell’area a disposizione, i banchi vengono installati distanziati, scorrendo lungo l’asse stradale.

Per il mercato settimanale del venerdì in via Varrone e per il mercato settimanale del sabato in via Donato Bardi, via Ugo La Malfa, via Antonio Scarlatti e via Arcangelo Corelli, i commercianti devono ridurre lo spazio espositivo del proprio banco in modo tale che tra i banchi vi sia una distanza laterale di almeno 1,5mt (ove non fosse possibile delimitare con teli laterali la separazione tra un banco e l’altro), e arretrare il proprio spazio espositivo per garantire una corsia centrale di almeno 3,50 mt, come meglio rappresentato nello schema tipo riportato nell’Allegato 1 al’Ordinanza 129.

L’accesso all’area del mercato da parte dei commercianti è consentito fino alle ore 7:45. Entro le ore 14:00 l’area deve esser lasciata libera. Ulteriori disposizioni per i posteggiatori sono contenuti all’interno della già citata Ordinanza.

Tutti i mercati sono aperti al pubblico dalle ore 8:00 alle ore 13:00. I clienti devono essere muniti di mascherina, rispettare la distanza interpersonale di almeno un metro e trattenersi all’interno dell’area mercatale per il tempo strettamente necessario agli acquisti.

Pulizia e sanificazione, vendita di DPI

Per facilitare la ricerca di aziende che sul territorio erogano servizi di igienizzazione e commercializzazione di DPI, l’Amministrazione comunale ha predisposto un elenco di imprese apriliane che operano in questo settore. La pagina è disponibile su www.comune.aprilia.lt.it/verso-riapertura

Contatti SUAP

Per informazioni o richieste, è possibile contattare il SUAP al 06 92018665 o via mail a attivita.produttive@comune.aprilia.lt.it

Supporto e consulenza da parte di organizzazioni di categoria

Per un eventuale supporto specifico, in questa delicata fase di ripartenza, il Comune di Aprilia segnala alcune organizzazioni e associazioni di categoria che offrono servizi di consulenza su tematiche specifiche e aspetti legati all’emergenza Covid-19 ancora in atto.

Confapi Latina

tel. 06 87690626 o fax 06 87690626
Segreteria di Presidenza: Anna Rolando, tel. 327 1796035
email: info@confapilatina.it
sito web: www.confapilatina.it

Coldiretti Latina

tel. 06 9275935
sede di Aprilia: via Tiberio 8
segretario di zona: sig. Giuseppe Peduto

Federlazio

Associazione delle Piccole e Medie Imprese del Lazio
aderente a Confimi Industria
tel. 0773 661212
sede di Latina: piazza Mercato 11
email: federlazio.latina@federlazio.it

Unindustria Aprilia

Direttore: Andrea Segnanini
tel. 06 01908118 – cell. 345 2811254 o 345 4898655
sede: via Nerva 38
email: aprilia@un-industria.it
sito web: www.un-industria.it

CIA Agricoltori Italiani di Latina

tel. 0773 624344
sede: via Napoleone Bonaparte 25A Latina
email: latina@cia.it – PEC: latina@cialegalmail.it
referente: Pasquale Maddaloni – p.maddaloni@cia.it